Render o rendering? Qual è la differenza?

 — 
Render o rendering? Render o rendering?
Quando si parla di software per la progettazione di interni, i termini “render” e “rendering” sono spesso usati in modo intercambiabile. Tuttavia, esiste una differenza tra i due termini.

Il rendering si riferisce al processo di creazione di un’immagine 3D a partire da un insieme di dati. Questi dati possono essere qualsiasi cosa, da uno schizzo a un modello 3D. I rendering sono spesso utilizzati per creare immagini dell’aspetto di uno spazio una volta completato. Ad esempio possiamo dire che “un arredatore d’interni ha in corso d’opera il rendering di un arredamento di una cucina”.

Il render, invece, sono le immagini create dal processo di rendering. In altre parole, un render è il risultato finale di un rendering. I render possono essere statici o animati. In questo caso ad esempio possiamo dire che “l’interior designer ha creato un render di un modello 3D di un mobile”.

In sintesi, il rendering è il processo di creazione di un’immagine dai dati, mentre il render è l’immagine creata.

Nella realtà quotidiana in Italia i 2 termini spesso vengono confusi e utilizzati come sinonimi, ma nel mondo anglosassone è importante fare una distinzione.

Spero che questo articolo sia stato utile per capire la differenza tra render e rendering! 🙂

Clicca e scopri cosa sono i render 3D.

Altri articoli

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi